CROSTATE, DOLCI

Crostata con crema frangipane e ciuffetti di meringa.

Finalmente sono riuscita a fare un dolce con la famosa crema frangipane! una crema molto ricca a base di farina di mandorle unita con zucchero, burro e uova, spinta dalla curiosità di assaggiarla ho deciso di realizzare questa torta prendendo spunto dalla ricetta di Valentina dal blog “La ricetta che vale”
Risultato??? strepitoso! un connubio perfetto di bontà data dalla croccantezza della frolla, dalla morbidezza della crema frangipane e dalla dolcezza della meringa.
Ingredienti:
per la frolla dosi 2 panetti da 500 gr.
  • 500 gr. di farina 00 
  • 250 gr. di burro
  • 180 gr. di zucchero a velo 
  • 1 tuorlo + 1 uovo intero
  • i semini di una bacca di vaniglia Bourbon
per la crema frangipane
  • 175 gr. di burro
  • 150 gr. di zucchero semolato
  • 175 gr. di farina di mandorle
  • 2 uova
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone
per la meringa
  • 2 albumi d’uovo
  • zucchero il doppio del peso delle uova (es. albumi 66 gr., zucchero 132 gr.)
  • qualche goccia di limone
Preparazione:
per la frolla:
a mano o con una planetaria lavorate il burro a pezzetti, freddo tolto dal frigo, con la farina fino a creare un composto sabbioso, aggiungere lo zucchero, le uova, la vaniglia e impastare velocemente tutti gli i ingredienti fino a formare un panetto omogeneo. Dividete il panetto a metà ottenendo due panetti da 500 gr. l’uno che avvolgerete in pellicola e lascerete riposare in frigo per almeno 3 ore.
Trascorso il tempo tirate fuori un panetto dal frigo (l’altro potete impiegarlo per preparazione di piccole crostatine o biscotti altrimenti riporlo in freezer ed utilizzarlo in un secondo momento) e stendetelo su una teglia imburrata o se preferite rivestita con carta forno. Bucherellate la superficie con una forchetta, coprite con carta forno e riempite di fagioli o ceci secchi per la cottura in bianco. Cuocete in forno per 180° per 20 minuti circa, eliminate poi la carta forno con i legumi e lasciate intiepidire.
per la crema frangipane:
con le fruste elettriche montate il burro con lo zucchero, aggiungete la farina di mandorle, le uova uno alla volta e la scorza di limone grattugiata fino a ottenere un impasto cremoso. Versate la crema all’interno della frolla e cuocete a 150° per 45 minuti circa.
per la meringa:
azionate le fruste elettriche iniziate a montare in una ciotola ben pulita e asciutta gli albumi con metà dello zucchero. Mi raccomando gli albumi dovranno essere a temperatura ambiente e senza alcuna traccia di tuorlo, montate fino a quando non incomincia a prendere consistenza e allora aggiungete lentamente il resto dello zucchero e le gocce di limone. Continuate a montare fino a che il composto non sarà ben stabile e duro. 
Riempite una sac à poche e create dei piccoli ciuffetti sulla superficie della torta, accendete il grill del forno e fate asciugare la meringa fino a che non si colorerà leggermente.