Cestini di cotechino e lenticchie

Una versione sfiziosa di presentare il piatto immancabile ma soprattutto “portafortuna” del cenone di Capodanno… il cotechino e le lenticchie! Un abbinata perfetta non solo per i suoi sapori ma anche dal punto di vista nutrizionale infatti i legumi grazie alle loro fibre hanno il potere di rallenatre l’assorbimento dei grassi animali, quindi perché non concedersi questo antipastino goloso?

Cestini di cotechino e lenticchie
 
Ingredienti per 4 persone
Autore:
Recipe type: Antipasti
Ingredienti
  • 1 rotolo di pasta pronta brisé
  • 100 gr. di lenticchie lessate e scolate
  • 1 cotechino già pronto
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 1 foglia di alloro e 1 di salvia
  • sale
  • olio extravergine di oliva
Istruzioni
  1. Foderate con la brisé il fondo e le pareti di quattro stampini di alluminio.
  2. Procedete con la cottura in bianco della brisé e quindi ricopri l'interno con della carta di alluminio e riempilo con fagioli secchi.
  3. Infornate a 180° per circa 10/15 minuti, se togliendo la carta d'alluminio noterete che la pasta non è ancora ben cotta continuate la cottura (senza carta d'alluminio) in forno ancora qualche minuto fino a quando non saranno ben dorati.
  4. Tritate finemente la carota e la cipolla ponetele in una padella con dell'olio aggiungete le lenticchie con l'alloro e il basilico, aggiustate di sale e lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco vivace.
  5. Fate cuocere il cotechino come da indicazioni che troverete sulla scotola di confezionamento, tagliatelo a fette ed elimina la pelle.
  6. Riempite i cestini con le lenticchie, adagiate a ognuno una fetta di cotechino e guarnisci con foglie di prezzomolo a alloro.
Note
Potete utilizzare le lenticchie secche già cotte in tal caso non ci sara il bisogno di insaporirle con il trito di verdure e gli aromi.

Senza titolo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: