DOLCI, OCCASIONI, TORTE

Naked Cake al cioccolato (amore di torta)

Oggi vi presento l’ultima tendenza in fatto di torte la Naked cake ovvero torta nuda della quale sono follemente innamorata!  Una torta a strati farcita con le più svariate creme, decorata nella parte più alta con fiori e frutta secca ma soprattutto priva di glasse e coperture. Può essere semplicemente ripassata con una spatola sui lati come se si trattasse di un crumbcoating ovvero la cosidetta “stuccatura” necessaria per ricoprire il dolce che successivamente verrà ricoperto con la pasta di zucchero. Questa spalmatura leggera di crema consente di lasciare intravedere la torta sottostante. La precisione del taglio degli strati, la stesura della farcitura e la decorazione curata doneranno al dolce quella raffinatezza ed eleganza che lo contraddistingue. Le basi piu adatte da utilizzare sono le torte americane quali la chiffon cake,mud cake, sponge cake e la torta 4/4 , queste avendo un elevata quantità di burro rendono gli impasti umidi e ben compatti permettendo di reggere il peso delle creme e dei piani superiori. Ma ora veniamo alla ricetta! Io ho utlizzato il mio pan di spagna al cacao preferito preso da una ricetta di Leonardo di Carlo questo pan di spagna, proprio per la presenza del burro all’interno, non necessita di essere bagnato e risulta a mio parere molto adatto per la realizzazione di questo dolce.

20151216_204327[1]

5.0 from 1 reviews
Naked Cake al cioccolato (amore di torta)
 
Autore:
Recipe type: dolci
Ingredienti
  • per il pan di spagna
  • 230 g di tuorli
  • 200 g di zucchero semolato
  • 1g di sale
  • buccia di mezza arancia
  • 250 g. di albumi
  • 50 g di zucchero semolato
  • 50 g di farina 00
  • 50 d di fecola di patate
  • 50 g di cacao amaro
  • 100 g di burro fuso a 45°
  • per la crema al mascarpone
  • 300 g di panna liquida molto fredda
  • 250 g di mascarpone molto freddo
  • 50 g di zucchero a velo
Istruzioni
  1. Montate i tuorli con 200 g di zucchero, la buccia grattugiata dell'arancia e il sale fino a che il composto non risulta chiaro e spumoso.
  2. Montate gli albumi a neve aggiungendo gradualmente i 50 g di zucchero.
  3. Setacciate e mescolate assieme le farine (farina, fecola e cacao).
  4. Ora dovete incorporare in due passaggi gli albumi e le farine alla montata di uova.
  5. Con una spatola prelavate meta impasto di albumi ed amalgamatelo alla montata mescolando delicatamente dal basso verso l'alto, aggiungete a pioggia metà delle farine, ripetete nuovamente il passaggio aggiungendo i rimanenti albumi e farine.
  6. Prelevate una piccola parte di impasto ed unitelo al burro fuso, mescolate delicatamente e incorporatelo alla massa.
  7. Imburrate ed infarinate con del cacao amaro in polvere una tortiera con cerchio apribile del diametro di 20 cm. e alta almeno 6 cm (la mia 10 cm).
  8. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°, mettete un cucchiaio di legno o una pallina di stagnola fra lo sportello per lasciarlo leggermente aperto, per 25/30 minuti.
  9. Verificate la cottura facendo la prova stecchino oppure premete la superficie del dolce con il dito se non lascia l’impronta vuol dire che è cotto.
  10. A cottura ultimata rimuovete subito il pan di spagna dallo stampo e capovolgetelo su della carta forno cosparsa di zucchero per far si che non si attacchi.
  11. Preparate la crema al mascarpone: mescolate la panna con il mascarpone allo zucchero a velo, frullate fino a quando il composto non sarà montato, riponete in frigo per almeno 1 ora.
  12. Tagliate il pan di spagna a tre strati, ponete la base all'interno della tortiera utilizzata per la cottura e farcitela con metà della crema al mascarpone, sovrapponete l'atro disco e farcitelo con la restante crema, ultimate con l'ultimo disco e ponete in frigo per qualche ora, la crema deve diventare bella soda, l'ideale sarebbe lasciarla tutta la notte.
  13. Sganciate il cerchio della tortiera adagiatela su di un'alzatina o su un piatto piano.
  14. Spalmate la crema che fuoriesce dai bordi sui lati della torta e decorate a piacere.

DEF

def