CROSTATE, DOLCI

Quadrotti di frolla con crema di cacao e nocciole tostate

Una crostata che fa impazzire gli adulti ma soprattutto i bambini, adatta sia per la colazione che la merenda l’inzuppamento è d’obbligo! Io la preparo spesso in occasione delle feste di compleanno e tutte le volte è un successone i bambini ne vanno a ruba! La crostata è composta da due strati di pasta frolla friabile e farcita nel suo interno con crema di cacao e un trito di nocciole tostate, viene poi tagliata a grossi quadrati e cosparsi con abbondante zucchero a velo.

sofficissima-4

Ingredienti: 500 g di farina 00 300 g di burro 200 g di zucchero a velo 4 tuorli 100 g di nocciole sgusciate 1 vasetto di crema di cacao e nocciole (io ho utilizzato la Nocciolata Bio Rigoni di Asiago ma potete utilizzare la nutella o qualsiasi altra crema al cacao) una bacca di vaniglia oppure mezza buccia grattugiata di limone o di arancia

Procedimento:  In un pentolino antiaderente fate tostare le nocciole per qualche minuto. Versate la farina in una ciotola capiente o nell’impastatrice, spezzettate il burro freddo e iniziate ad amalgamarlo alla farina fino a creare un composto sbriciolato. Unire gli aromi, lo zucchero a velo e i tuorli e lavorate velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un panetto omogeneo e sodo. Ricoprite il panetto con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigo per almeno mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo dividete il panetto da cui ricaverete due impasti uno più grande che utilizzerete per la base e l’altro più piccolo che utilizzerete per la copertura, stendete l’impasto più grande con il mattarello su un foglio di carta forno e adagiatelo su una tortiera (io quadrata) del diametro di 25 cm ricoprendo bene i bordi, bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta e ricoprite con la crema di cacao e le nocciole tostate. Stendete il secondo impasto e ricoprite la superficie, chiudete dunque la torta rovesciando i bordi dell’impasto sottostante sull’impasto soprastante.

 

PicMonkey Collage Infornate in forno statico a 180° per circa 30 minuti o fino a quando la crostata risulta ben dorata. quadrotti 2 quadrotti 3 con questa ricetta partecipo, molto volentieri, al 3° contest “Accogliamo Babbo Natale nelle nostre Case” di Ileana Conti dal suo blog www.cucinapergioco.com