Brioche o Pan Brioche

Non ho  molta pratica con i lievitati ma questo pan brioche o brioche senza impasto come lo chiama Enrica dal suo blog “Chiarapassion” mi è riuscito particolarmente bene! Sarà per la lievitazione che avviene in frigo per 24 ore, sarà per l’utilizzo della farina di manitoba di “Le Farine Magiche” è venuta una delizia!
Morbido e profumato adatto per essere ricoperto di creme a piacimento e perché no farcito con formaggio e salumi, a me piace molto al naturale soprattutto a colazione accompagnato da una bella tazza di caffè americano.
Enrica, nel suo bellissimo articolo, accenna ai consigli ricevuti da Martina, ne ho approfittato anche io apportando alla ricetta alcune modifiche.

Ops! dimenticavo … scaldato leggermente è sublime!

panbrioche-2

Brioche o panbrioche
 
Autore:
Ingredienti
  • 350 g di farina Manitoba
  • 100 g di burro fuso freddo
  • 75 g di acqua a temperatura ambiente
  • 2 uova medie a temperatura ambiente
  • 50 g di miele chiaro delicato
  • 20 g di zucchero
  • semi di ½ baccello di vaniglia
  • 2 g di sale
  • 10 g di lievito fresco (oppure 3 g di lievito di birra secco)
  • Per spennellare
  • uovo sbattuto con un cucchiaio di latte
  • granella di zucchero
Istruzioni
  1. In una ciotola capiente sciogliete il lievito nell'acqua e mescolando con una frusta a mano aggiungete le uova, il burro fuso, lo zucchero, il miele e i semini del baccello di vaniglia.
  2. Unite la farina a pioggia sempre mescolando e per ultimo il sale fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, non serve lavorare troppo l’impasto.
  3. Coprite il contenitore con la pellicola e fate lievitare per circa due ore a temperatura ambiente, se fa particolarmente freddo ponetelo in forno spento con la lucina accesa.
  4. Ora trasferite la ciotola, sempre ben coperta, in frigorifero per minimo 24 ore.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione togliete dal frigo e su di un piano leggermente infarinato dividete l’impasto in 3 parti, formate dei cordoncini di uguale misura e formate una treccia.
  6. Posizionate la treccia in uno stampo da plumcake leggermente imburrato e rivestito con carta forno (io ho utilizzato quello in silicone che non necessita di essere imburrato).
  7. Coprite nuovamente con la pellicola e lasciate lievitare fino a quando l'impasto raggiungerà il bordo della teglia.
  8. Spennellate la superficie della brioche con un uovo leggermente sbattuto con un cucchiaio di latte.
  9. Cospargete con granella di zucchero o semplice zucchero semolato.
  10. Infornate in forno preriscaldato a 180° funzione statico, per 20-25 minuti, fino a quando non è bella dorata.
  11. Sformate e fate raffreddare su di una gratella.

panbrioche-3

panbrioche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe: