CROSTATE, DOLCI

Crostata rustica di mele

Una crostata che profuma di grano appena macinato, dal sapore speziato e dal gustoso ripieno di mele e frutta secca.

La crostata rustica di mele è un dolce genuino, ricco di quei sapori e profumi che ti riportano indietro nel tempo; è composta da un base di frolla integrale (ricetta di Maurizio Santin) realizzata con farina Petra 9, uova e burro da agricoltura biologica, zucchero a velo integrale e aromi naturali.

La farina Petra 9 Molino Quaglia è una farina macinata a pietra chiamata con “Tutto il Grano” perchè è il risulatato di un meticoloso processo di recupero di quelle componeneti del chicco che in un normale processo di macinazione, anche a pietra, vengono scartate o perse. Profumata dal colore ambrato e dalla consistenza piacevolmente granulosa è eccezzionale ed unica dal punto di vista nutrizionale.

Non potevo non realizzare un ripieno altrettanto genuino che mi riportasse ai sapori rustici e caserecci dei dolci di una volta, quelli preaparati dalle nostre nonne: le mele! tagliate a pezzetti, fatte caramellare con burro e zucchero di canna, adagiate su uno strato di confettura di albicocche e arricchite con frutta secca tostata. Per la finitura fettine si mele sottili disposte a raggiera, una bella spolverata di zucchero di canna e qualche fiocchetti di burro.

Print Recipe
Crostata rustica di mele
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
6-8 persone
Ingredienti
per la frolla integrale
  • 500 g farina Petra 9 Molino Quaglia
  • 250 g burro morbido Bio
  • 140 g zucchero a velo (io integrale)
  • 1 uovo Bio
  • 3 tuorli d'uovo
  • vaniglia Bourbon in polvere (o scorza di limone)
  • cacao amaro in polvere per lo stampo
per il ripieno
  • 5 mele Bio
  • zucchero di canna
  • burro
  • cannella in polvere
  • noce moscata in povere
  • 80 g frutta secca a piacere (io noci e nocciole)
  • confettura extra di albicocche
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 1 ora
Porzioni
6-8 persone
Ingredienti
per la frolla integrale
  • 500 g farina Petra 9 Molino Quaglia
  • 250 g burro morbido Bio
  • 140 g zucchero a velo (io integrale)
  • 1 uovo Bio
  • 3 tuorli d'uovo
  • vaniglia Bourbon in polvere (o scorza di limone)
  • cacao amaro in polvere per lo stampo
per il ripieno
  • 5 mele Bio
  • zucchero di canna
  • burro
  • cannella in polvere
  • noce moscata in povere
  • 80 g frutta secca a piacere (io noci e nocciole)
  • confettura extra di albicocche
Istruzioni
  1. Impastate lentamente a mano oppure con l'aiuto di una planetaria il burro morbido, lo zucchero a velo setacciato, un cucchiaino di vaniglia in polvere, i tuorli, l'uovo intero e la metà della farina. Quando l'impasto comincia ad essere omogeneo aggiungete la restante farina. Impastate velocemente fino ad ottenere un impasto compatto e omogeno. Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e fate riposare almeno 1 ora in frigorifero, meglio un giorno, prima di utilizzarla.
  2. Pelate e tagliate a tocchetti tre mele. In una pentola fate sciogliere una noce di burro, unite le mele con due/tre cucchiai di zucchero di canna, un pizzico di cannella, uno di noce moscata e fate saltare per qualche minuto. Le mele dovranno solo caramellarsi senza spappolarsi.
  3. Tagliate grossolanamente la frutta secca, che avrete precedentemente fatto tostare in una padella antiaderente.
  4. Stendete la pasta frolla su uno stampo da 25 cm. imburrato e spolverato con cacao amaro, bucherellate il fondo. Farcite con uno strato di confettura, le mele e la frutta secca. Pelate le due mele rimaste tagliatele a fettine sottili e adagiatele sopra a raggiera. Cospargete la superficie con zucchero di canna e fiocchetti di burro.
  5. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30/40 minuti.