Senza categoria

Torta di mele dal profumo di ricordi

Mentre scattavo le foto degli ingredienti del dolce che sto per proporvi ho avvertito un forte profumo di ricordi, quando da piccolina trascorrevo le domeniche in campagna con la mia famiglia.

Avevamo una casetta in legno, soprannominata da me “la casa di Furia”, costruita interamente dal mio papà. Per me e le mie sorelle era piuttosto noioso occupare l’intera giornata perché gli unici giochi presenti erano due bici sgangherate con le ruote sgonfie, pochi giochi inutilizzati che avevamo portato lì e qualche libro usurato dal tempo.

Menomale che c’era l’altalena sull’albero, un seggiolino in ferro, non so dove mio padre l’avesse trovato lui adorava scovare gli oggetti più strambi e usurati, attaccato, con due corde lunghe e solide, ad un robusto ramo di un albero maestoso. Questo albero si affacciava su un piccolo dirupo e io inizialmente avevo un po’ di timore perché bastava prendere velocità per avvertire il senso di vuoto e la sensazione che quel ramo cedesse da un momento all’altro.

Quel gioco diventò il mio passatempo preferito, adoravo dondolarmi e osservare le piccole colline davanti a me, il paesaggio era magnifico, dondolavo sempre più in alto per cercare di sentire la sensazione di libertà e di felicità che ancor oggi avverto.

Ogni momento che passavo su quell’altalena aumentava la certezza che quel ramo, che il mio papà aveva scelto per noi, non si sarebbe mai spezzato. 

Incredibile come mia sorella Carla tempo fa aveva impressionato sulla stoffa l’immagine di questo ricordo che resterà sempre vivo nel mio cuore.

Adesso però vi lascio la ricetta di questo dolce. Una torta di mele morbida e leggera, dalla consistenza umida e arrichita da un leggero strato di confettura di mirtilli e un immenso profumo di ricordi.

Vi abbraccio a presto!

Print Recipe
Torta di mele dal profumo di ricordi
per una tortiera di 20/22 cm.
Tempo di preparazione 30
Tempo di cottura 40
Porzioni
6
Ingredienti
  • 4 mele tipo Golden
  • 3 uova media grandezza a temperatura ambiente
  • 180 g zucchero di canna
  • aroma (Vaniglia, buccia grattugiata limone)
  • 60 g olio di semi di mais
  • 1 vasetto di yogurt al naturale (oppure stesso gusto della confettura)
  • 200 g farina 00
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • sale un pizzico
  • cannella un pizzico
  • 2/3 cucchiai confettura di more
  • limone il succo per le mele
  • burro e farina per lo stampo
Tempo di preparazione 30
Tempo di cottura 40
Porzioni
6
Ingredienti
  • 4 mele tipo Golden
  • 3 uova media grandezza a temperatura ambiente
  • 180 g zucchero di canna
  • aroma (Vaniglia, buccia grattugiata limone)
  • 60 g olio di semi di mais
  • 1 vasetto di yogurt al naturale (oppure stesso gusto della confettura)
  • 200 g farina 00
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • sale un pizzico
  • cannella un pizzico
  • 2/3 cucchiai confettura di more
  • limone il succo per le mele
  • burro e farina per lo stampo
Istruzioni
  1. Pelate e tagliate le mele, tranne due, a tocchetti. Ponetele in una ciotola con qualche goccia di succo del limone per non farle diventare scure.
  2. Montate le uova con lo zucchero di canna e l'aroma, aggiungete a filo l'olio e lo yogurt.
  3. Setacciate la farina miscelata al lievito, al pizzico di sale e alla cannella ed incorporatela al composto di uova mescolando delicatamente con una spatola.
  4. Aggiungete le mele tagliate a tocchetti e sempre con la spatola amalgamatele al composto che verserete all'interno di una tortiera, precedentemente imburrata e infarinata.
  5. Tagliate le restanti 2 mele a fettine non troppo sottili e posizionatele a forma di raggiera sulla superficie della torta.
  6. Spolverizzate con una manciata di zucchero di canna e qualche fiocchetto di burro.
  7. Cuocete a 180° gradi per circa 40/45 minuti. Verificate sempre la cottura con la prova stecchino.
  8. Scaldate leggermente la confettura, per renderla più liquida, e fatela colare sulla superficie della torta appena sfornata.