Torta soffice alle pesche con olio di oliva

Era da qualche giorno che cercavo un dolce semplice e leggero con le pesche che in questo periodo a casa mia non mancano mai e cosi girovagando per il web mi sono imbattuta nella ricetta della bravissima Enrica del Blog www.chiarapassion.com. Che dire! intanto Enrica è bravissima e potete constatarlo anche voi visionando il suo blog pazzesco e poi le sue ricette sono una certezza, quindi senza alcuna esitazione l’ho provata e questo è il risultato. Una torta morbida, profumata e leggera grazie alla presenza dell’olio nell’impasto che viene utilizzato seguendo la tecnica di Montersino ovvero emulsionando con il minipimer uova, olio fino ad ottenere una crema densa, una sorta di maionese dolce. Un metodo furbo e semplice che conferisce maggior sofficità alla torta.

Grazie Enrica adesso vado a mangiarne una fettina anche io, questa mattina mio marito a colazione mi ha detto che era buonissima. 

Un abbraccio!

Print Recipe
Torta soffice alle pesche con olio di oliva
Una torta morbidissima e fresca con olio di oliva. Ricetta di chiarapassion.com
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 3 uova
  • 100 ml olio di oliva delicato
  • 30 ml olio di semi di arachidi (io ho utilizzato quello di mais)
  • 160 g zucchero
  • 200 g farina
  • 10 g lievito per dolci
  • 3 pesche tipo percoca
  • 70 g yogurt bianco cremoso
  • 1 limone
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 3 uova
  • 100 ml olio di oliva delicato
  • 30 ml olio di semi di arachidi (io ho utilizzato quello di mais)
  • 160 g zucchero
  • 200 g farina
  • 10 g lievito per dolci
  • 3 pesche tipo percoca
  • 70 g yogurt bianco cremoso
  • 1 limone
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 180°
  2. Imburrate ed infarinate bene uno stampo diametro 20 cm.
  3. all'interno del bicchiere del minipimer emulsionate le uova con i 2 tipi di olio fino ad avere una consistenza cremosa tipo maionese, aggiungete lo yogurt e continuate ad emulsionare. (E' importante fare quest'operazione con il minipimer e non con le fruste).
  4. In una ciotola versate lo zucchero, aggiungete la crema di uova e mescolate bene con le fruste.
  5. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la buccia grattugiata di un limone, lavorate fino ad avere un impasto ben amalgamato.
  6. Lavate le pesche e tagliatene 2 a spicchi sottili senza togliere la buccia.
  7. Versate nello stampo metà dell'impasto e disponete sopra le pesche tagliate a fette, mettete il restante impasto e completate con le restanti pesche.
  8. Infornate per circa 50-55 minuti, prima di sfornare il dolce fate sempre la prova stecchino che deve uscire perfettamente asciutto.
  9. Fate raffreddare il dolce su una gratella intanto tagliate a fette la pesca tenuta da parte e caramellatatela in un padellino con il succo di metà limone e qualche cucchiaio di zucchero.
  10. Quando lo sciroppo si sarà rappreso versatelo abbondantemente sulla superficie della torta e servite.
Recipe Notes

Enrica ci consiglia:

Utilizzate un olio extra vergine di oliva dal sapore delicato e fruttato di ottima qualità altrimenti se non gradite il sapore dell'olio di oliva potete invertire ed usare 100 ml di olio di semi di arachidi e 30 ml di olio extra vergine di oliva.
Potete sostituire le pesche con la frutta che più vi piace.
Se non avete il minipimer procedete così: Montate bene le uova con lo zucchero, aggiungete lo yogurt, il limone grattugiato e la farina setacciata con il lievito, amalgamate bene. Alla fine aggiungete l'olio a filo, mescolate bene il composto e procedete come da ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *