TORTE

Torta girella (torta al cacao con un vortice di crema pasticcera)

“…c’è tutto un mondo intorno che gira ogni giorno e che fermare non potrai, e viva viva il mondo tu non girargli intorno ma entra dentro al mondo dai…”

(Matia Bazar)

Quando qualche giorno fa, mentre gironzolavo sul web, ho visto questo dolce mi è venuta in mente la strofa di questa bellissima canzone. La sua forma originale ha catturato la mia attenzione e incuriosita ho voluto subito provarlo.

Si tratta di una torta molto semplice composta da una base al cacao decorata con una spirale di crema pasticcera che la rende particolare e simpatica. 

Ottima gustata sia a colazione che a merenda, se avete i bimbi ancora piccoli potrebbe essere un idea originale proporla per una festa di compleanno oppure per una merenda party. 

La torta girella oltre ad essere molto bella da vedere è anche molto buona, vi lascio alla ricetta e vi saluto con affetto.

Print Recipe
Torta girella
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
per la crema pasticcera
  • 250 g latte intero (oppure 200 latte e 50 g panna fresca liquida)
  • 1/2 limone la buccia
  • 1/2 Baccello di vaniglia i semini
  • 3 tuorli
  • 80 g zucchero
  • 20 amido di riso
per la base al cacao
  • 4 g uova temperatura ambiente
  • 280 g farina 00
  • 180/200 g zucchero (io ne ho messo 180 ma secondo me un pochino in più ci sta tutto)
  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 130 g latte temperatura ambiente
  • 100 g olio di semi di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 cucchiaino vaniglia estratto
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40/45 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
per la crema pasticcera
  • 250 g latte intero (oppure 200 latte e 50 g panna fresca liquida)
  • 1/2 limone la buccia
  • 1/2 Baccello di vaniglia i semini
  • 3 tuorli
  • 80 g zucchero
  • 20 amido di riso
per la base al cacao
  • 4 g uova temperatura ambiente
  • 280 g farina 00
  • 180/200 g zucchero (io ne ho messo 180 ma secondo me un pochino in più ci sta tutto)
  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 130 g latte temperatura ambiente
  • 100 g olio di semi di semi
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 cucchiaino vaniglia estratto
Istruzioni
per la crema pasticcera
  1. Iniziate con il preparare la crema pasticcera perché al momento dell'utilizzo dovrà essere fredda. Il mio consiglio è quello di prepararla il giorno prima e poi renderla cremosa ammorbidendola con le fruste elettriche per pochi minuti.
  2. Portate a bollore il latte (con la panna se la utilizzata) la vaniglia e la buccia del limone.
  3. In una ciotola mescolate insieme lo zucchero con l’amido di riso, poi unite i tuorli.
  4. Quando il latte sfiora il bollore versate sul composto di zucchero, amido e tuorli il latte caldo e mescolate.
  5. Rimettete sul fuoco e mescolate fino a quando la crema comincia ad addensarsi
  6. Versate la crema su una terrina, coprite con la pellicola a contatto e fare raffreddare in frigo.
per la base al cacao
  1. Preriscaldate il forno a 175°
  2. Infarinate e imburrate una teglia di circa 22/23 cm.
  3. In una ciotola setacciate bene la farina con il cacao e il lievito.
  4. Mettete la crema pasticcera all'interno di un sac à poche con beccuccio liscio rotondo.
  5. Montate le uova con lo zucchero e l'estratto di vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso,
  6. Aggiungete poco alla volta l’olio, il latte e amalgamate bene il composto.
  7. Unite poco alla volta le polveri e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  8. Versate il composto all'interno della teglia e livellate delicatamente.
  9. Prendete il vostro sac à poche e disegnate, partendo dal centro, una spirale sulla superficie del dolce. Mi raccomando cercate di essere precisi e di realizzare una spirale piuttosto stretta altrimenti in cottura tenderà ad allargarsi.
  10. Infornate per circa 40/45 minuti.

quando gurado questa torta mi viene in mente una canzone…